XXXVII Certamen Ciceronianum Arpinas

Indirizzo:

Via Aquila Romana, 2 Arpino (Fr) - Italy

Informazioni:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Telefono:

+39 0776.852101

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per rimanere informato su tutte le novità del Certamen Ciceronianum Arpinas
Invieremo delle newsletter periodiche tenendovi informati su tutte le novità sulla manifestazione.

Al via la gara di latino con un brano dal sapore attuale, tratto dalle “Epistulae ad Atticum”

  Al via ad Arpino la XXXIII edizione del Certamen Ciceronianum Arpinas. Venerdì 10 maggio 2013 alle ore 8.30 i 193 partecipanti alla gara, che per la prima volta provengono più dall’estero che dall’Italia, sono entrati nelle aule del Liceo Tulliano per affrontare traduzione e commento di un brano di Marco Tullio Cicerone ricavato dalle “Epistulae ad Atticum”” e intitolato “Res publica tota periit”.

Certamen 2013

Il primo a consegnare il lavoro svolto è stato Marco Moretti del Collegio San Giuseppe – Istituto De Merode di Roma che afferma di aver trovato il brano complesso ma comunque non impossibile da affrontare e, soprattutto, molto legato all’attualità, con il suo tema di fondo dell’importanza del consenso dei cittadini nei confronti della politica. Seconda a consegnare l’elaborato la serba Marina Vrzic che ha sottolineato come il latino, seppur lingua morta, sia il tratto unificante di molti idiomi europei moderni. Terzo ad uscire dall’aula è stato Giacomo Matteo del liceo ginnasio “F. Capece” di Maglie (Lecce).

Abbiamo intervistato anche alcuni professori accompagnatori che, nel rimarcare l’importanza di questa manifestazione, hanno rivolto un appello affinché il bando di concorso, con relativi importi da pagare, in futuro sia pubblicato con il più largo anticipo possibile, in modo che le scuole partecipanti possano organizzarsi per la copertura delle spese di bilancio. Sollecitano, inoltre, l’intervento della Comunità Europea perché si adoperi per promuovere e finanziare un’iniziativa di alto livello culturale come il Certamen a livello continentale.
Mentre la commissione valuterà gli scritti, sabato 11 maggio studenti e professori accompagnatori si godranno visite guidate a borghi e città d’arte della Ciociaria e all’Abbazia di Montecassino, dove saranno salutati dall’Abate S. E. Rev.ma Pietro Vittorelli, e la “Serata d’incontro” con musica in piazza nel centro storico della città di Cicerone. Alle ore 21 presso l’Auditorium Pietro Cossa ci sarà anche la consegna del premio “Olio Terra di Cicerone” organizzato dall’Ass. Olivicoltori Terra di Cicerone.

Domenica 12 maggio alle ore 10 in piazza Municipio ad Arpino la proclamazione dei vincitori, in presenza delle autorità, di questa 33° edizione, visibile in diretta web da tutto il mondo su questo sito.

 

foto-studenti-certamen

XXXIX Certamen Ciceronianum Arpinas

Certamen 2019

Il Certamen Su Facebook

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per rimanere informato su tutte le novità del Certamen Ciceronianum Arpinas
Invieremo delle newsletter periodiche tenendovi informati su tutte le novità sulla manifestazione.