XXXVII Certamen Ciceronianum Arpinas

Indirizzo:

Via Aquila Romana, 2 Arpino (Fr) - Italy

Informazioni:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Telefono:

+39 0776.852101

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per rimanere informato su tutte le novità del Certamen Ciceronianum Arpinas
Invieremo delle newsletter periodiche tenendovi informati su tutte le novità sulla manifestazione.

Glauco Schettini di Roma vince il XXXI Certamen Ciceronianum

vincitori500.jpgLa XXXI edizione del Certamen Ciceronianum Arpinas è stata vinta da Glauco Schettini del liceo classico "T. Mamiani" di Roma. Secondo classificato Gianluca Maspero del liceo classico "Parini" di Milano. Terza piazza per Elena Stellino del liceo classico "Augusto" di Roma. IL VIDEO DEI PRIMI TRE - GUARDA LE FOTO
 
Tre italiani sui primi tre gradini del podio. Questo il verdetto del XXXI Certamen Ciceronianum Arpinas, il più prestigioso tra i certamina dedicati alla lingua latina tenutosi dal 6 all’8 maggio ad Arpino (Frosinone), patria del grande oratore Marco Tullio Cicerone.
Vincitore dell’edizione 2011 è Glauco Schettini del Liceo Classico “T. Mamiani” di Roma, al quale è andato il premio di 1100 euro offerto dalla Città di Arpino e il Premio Speciale “Borsa di Studio in memoria di Giulia Carnevale” dedicato alla studentessa arpinate morta nel terremoto dell’Aquila.
Queste le sue prime parole: “Ad essere onesto, non mi aspettavo questa vittoria. Per me era già un evento aver partecipato a questa che, più che una gara, è una vera  e propria esperienza umana e, soprattutto, un momento di confronto con gli altri ragazzi sotto il segno dei 150 anni dell’Unità d’Italia. Il Certamen ci insegna il valore della cultura e di quella humanitas che era il fondamento del pensiero di Cicerone”.
Al secondo posto si è classificato Gianluca Maspero del liceo classico “Parini” di Milano che sostiene: “Questo premio è il riconoscimento per il mio interesse per il latino nato tanti anni fa. Ammiro molto Cicerone per la sua vita appassionante e il suo sforzo di migliorarsi e raggiungere traguardi più alti”. Terza piazza per Elena Stellino del liceo classico “Augusto” di Roma.
La commissione giudicatrice presieduta dal prof. Piergiorgio Parroni ha assegnato gli altri premi ufficiali ai ragazzi classificatisi dal 4° al 10° posto, oltre a cinque menzioni onorevoli.   
Curiosità della giornata la presenza della professoressa Chiara Povero, vincitrice del Certamen del 1992  che quest’anno ha accompagnato due studentesse del liceo classico “G.F. Porporato” di Pinerolo (To). La professoressa ha sottolineato come il Certamen le sia rimasto nel cuore essenzialmente per due cose: la passione degli organizzatori, dei ragazzi che sperimentano il fatto di essere cittadini dell’Europa e degli insegnanti che guidano gli studenti a scoprire i classici della letteratura, e l’amicizia con gli arpinati, che ha rivisto con piacere in questa occasione, e con gli altri ragazzi del ’92 con cui è rimasta in contatto in questi anni. Alla cerimonia di premiazione in piazza Municipio ad Arpino di domenica 8 maggio erano presenti il vice presidente della Regione Lazio Luciano Ciocchetti, la presidente della Commissione Sanità della Regione Lazio Alessandra Mandarelli, l’assessore provinciale alla cultura Antonio Abbate, l’assessore provinciale alla pubblica istruzione Gianluca Quadrini che ha portato i saluti del presidente della Provincia Antonello Iannarilli, il preside del “Tulliano” Michele Bove e il sindaco di Arpino Fabio Forte, che è apparso commosso nel salutare i ragazzi di questo che è il suo ultimo Certamen da primo cittadino.
Molto apprezzati i presentatori della manifestazione Renato Rea e Amedeo Goria, che si è detto onorato di aver potuto presentare un evento di tale rilevanza culturale, che segna la rivincita dei ragazzi di oggi, così discussi per una supposta scarsa propensione agli ideali e invece preparati e maturi, intellettualmente profondi e dediti allo studio. Il giornalista ha anche sottolineato il fatto che il Certamen debba essere in qualche modo “protetto” visto il suo respiro internazionale e la sua dimensione di iniziativa che riesce ad unire i giovani e la cultura.
Seguitissima la diretta web della premiazione su www.yesciociaria.it, organizzata da Ciociariaturismo, che sarà possibile rivedere sulla stessa tv on-demand nei prossimi giorni.
 
 
  1. Schettini Glauco - Liceo "Terenzio Mamiani" Roma
  2. Gianluca Maspero - Liceo Classico "Parini" Milano
  3. Elena Stellino - Liceo Classico "Augusto" Roma
  4. Christoff  Alexander - "Wilhelmsgymnasium" Munchen (Germania)
  5. Francesca Bizzoco - Convitto Nazionale "Domenico Cirillo" Bari
  6. Quinten Van Avondt - "Sint - Gummaruscollege" Lier - (Belgio)
  7. Stanislao Zompì - Liceo Classico "Dante Alighieri" Casarano (Lecce)
  8. Simone Frasson - Liceo Classico "Alfieri" Torino
  9. Maria Lucia Iacovino - Liceo Classico "G. B. Vico" Nocera Inferiore  (Salerno)
  10. Violetta Mineo - Liceo Classico "Francesco Scaduto" Bagheria  (Palermo)

 

MENZIONI ONOREVOLI

Manuel Sonne - "Halepaghen - Schule" Buxtehude (Germania)

Luca Giorgiutti - Liceo Classico "Plauto" Roma

Michele De Vivo - Liceo Classico "Melchiorre Delfico" Teramo

Victoria Laura Herczegh - "De Kossuth Lajos Gjakrlo Gymnasium" Debrecen (Ungheria)

Anna Lena Heinze "Privates Gymnasium Saint Paulusheim" Bruchsal (Germania)

 

 

XXXVIII Certamen Ciceronianum Arpinas

Certamen 2018

Il Certamen Su Facebook

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per rimanere informato su tutte le novità del Certamen Ciceronianum Arpinas
Invieremo delle newsletter periodiche tenendovi informati su tutte le novità sulla manifestazione.